Eventi
15
Settembre
2022
15.
09.
2022
29
Settembre
2022
29.
09.
2022
06
Ottobre
2022
06.
10.
2022
13
Ottobre
2022
13.
10.
2022
20
Ottobre
2022
20.
10.
2022
27
Ottobre
2022
27.
10.
2022

L'European Lab for Learning and Intelligent Systems (ELLIS) promuove nuovamente a fellow un ricercatore USI

Prof. Cesare Alippi
Prof. Cesare Alippi

Servizio comunicazione istituzionale

8 Novembre 2021

Il Prof. Cesare Alippi dell’Istituto dalle Molle di studi sull'intelligenza artificiale (IDSIA USI-SUPSI) è stato nominato Fellow in seno all’European Lab for Learning and Intelligent Systems (ELLIS). È la terza volta che a un ricercatore dell’USI viene assegnato questo status dalla prestigiosa organizzazione che promuove l’eccellenza nella ricerca di base e la collaborazione con l’industria nell’ambito dell’intelligenza artificiale (AI)e del machine learning (ML). La promozione allo status di fellow premia l’eccellenza scientifica del ricercatore.

Fanno parte di ELLIS ricercatori e centri di ricerca nei Paesi partner in Europa, compresa la Svizzera e Israele, aventi come obiettivo la promozione della ricerca di base di eccellenza e la formazione con, ad esempio, programmi di scambio per ricercatori, workshop e summer school per studenti, accademici e professionisti. Un altro obiettivo altrettanto importante è quello di interagire con l’industria a valle di una ricerca indipendente per consentire l’essenziale attività di knowledge transfer. Infatti, ELLIS nasce quale risposta europea agli investimenti strutturati -e di parte- che Stati Uniti e in Cina hanno attivato nell’ambito dell'apprendimento automatico (ML) e dell’intelligenza artificiale (AI).

"Questa prestigiosa nomina, la terza per un ricercatore dell’USI dopo quelle di Jürgen Schmidhuber e Michael Bronstein, che è anche co-direttore del programma di ricerca Geometric Deep Learning del quale sono membro, rappresenta un ulteriore riconoscimento per l’eccellenza della ricerca nel Machine learning/Artificial intelligence che svolgiamo a Lugano”, commenta il Prof. Alippi, che all’USI svolge anche il ruolo di Prorettore per l’internazionalizzazione. "Il riconoscimento premia sia i contributi alla ricerca di base sia la derivata ttività collaborativa che svolgiamo con l’industria, elementi per ELLIS fondamentali affinché il Vecchio Continente mantenga un ruolo di primo piano sulle tematiche del ML/AI. A questo proposito, attualmente sto collaborando con alcuni progetti in Svizzera, benché non inseriti in ELLIS, che riguardano il tema della sostenibilità ambientale. Nello specifico, ci stiamo occupando dello sviluppo di soluzioni volte alla gestione oculata delle risorse energetiche, ad esempio con la predizione dei consumi nelle città o della produzione nei grandi impianti fotovoltaici. Inoltre, da poco, è iniziata una collaborazione in ambito fitosanitario che coinvolge anche Agroscope volta alla messa a punto di trappole intelligenti per insetti dannosi”.

Per info su ELLIS >>https://ellis.eu/