Eventi
Maggio
2019

Organizzazione della Facoltà di scienze informatiche

Organigramma della Facoltà di scienze informatiche
Organigramma della Facoltà di scienze informatiche

Consiglio di Facoltà

Il Consiglio di Facoltà è l'organo superiore della Facoltà e si pronuncia su tutte le questioni relative agli interessi generali della Facoltà, segnatamente sulle attività didattiche e di ricerca. Maggiori informazioni sono disponibili nello statuto della Facoltà. L’elenco dei professori e dei rappresentanti di studenti, dottorandi, post-doc e docenti è disponibile nel Programma degli studi della Facoltà (Plan of Studies).

 

Decano e vice Decani

Decano e vice Decani sono l’organo esecutivo della Facoltà. Il Decano, assistito dai vice Decani, dirige e amministra la Facoltà, implementando le decisioni prese dal Consiglio di Facoltà e dal Consiglio dei professori; rappresenta inoltre la Facoltà in seno al Consiglio dell’USI. Maggiori informazioni sono disponibili nello statuto della Facoltà.

 

Decano e vice Decani attuali:

Antonio Carzaniga

Decano della Facoltà di scienze informatiche

Antonio Carzaniga è Professore ordinario e membro fondatore (dal 2004) della Facoltà di scienze informatiche. Dal 2001 al 2007 è stato anche Assistant Research Professor al Department of Computer Science della University of Colorado at Boulder. Antonio Carzaniga ha conseguito la laurea in Ingegneria elettronica e il dottorato in Informatica al Politecnico di Milano. I suoi principali interessi di ricerca  riguardano le aree dei sistemi distribuiti e dell'ingegneria del software e in particolare le reti ad indirizzamento basato sul contenuto (content-based networking), le reti centrate sull'informazione (information-centric networking), i sistemi publish/subscribe distribuiti, il middleware, l'adattabilità e gli automatismi per la tolleranza agli errori del software (software adaptability and automatic fault tolerance), e la verifica del software. In passato, Antonio Carzaniga ha anche condotto ricerche nelle aree della gestione delle configurazioni del software e del codice mobile. È Decano della Facoltà di scienze informatiche dal 1° settembre 2017. 

Pagina personale e contatti

Marc Langheinrich

Vice Decano della Facoltà di scienze informatiche

Marc Langheinrich è Professore ordinario alla Facoltà di scienze informatiche dell’USI. Si è laureato in informatica all'Universität Bielefeld (Germania) e ha ottenuto il dottorato all'ETH Zürich specializzandosi nei campi dell’ubiquitous computing e della privacy. Prima di raggiungere l’USI, nel 2008, è stato ricercatore senior e docente presso il Dipartimento di informatica dell’ETH Zürich. Ha lavorato anche presso NEC Reasearch a Tokyo (Giappone) e alla University of Washington (Stati Uniti). I suoi interessi di ricerca principali concernono la sfera privata, la sicurezza e le questioni di usabilità, in particolare nell’area dell’ubiquitous and pervasive computing.

Pagina personale e contatti

Fernando Pedone

Vice Decano della Facoltà di scienze informatiche

Fernando Pedone è Professore ordinario alla Facoltà di scienze informatiche dell'USI. Ha ottenuto il dottorato all'EPFL e, prima di raggiungere l’USI, è stato ricercatore agli Hewlett Packard Laboratories a Palo Alto (California, Stati Uniti) e ricercatore senior all'EPFL. I suoi interessi includono la teoria e pratica dei sistemi distribuiti (distributed systems) e i sistemi distribuiti di gestione dei dati (distributed data management systems). Nel suo lavoro teorico affronta - tra le altre cose - gli aspetti algoritmici di sistemi distribuiti affidabili, come la definizione di nuove astrazioni per costruire sistemi affidabili e la creazione di algoritmi per implementare quelle astrazioni e provarne la correttezza. Nel suo lavoro sui sistemi utilizza astrazioni di comunicazioni di gruppo per costruire sistemi replicati di gestione dei dati. È autore di oltre 70 articoli scientifici e co-curatore del libro Replication: theory and practice.

Pagina personale e contatti

 

Consiglio dei professori

Il Consiglio dei Professori individua i membri della Facoltà da coinvolgere nel processo di nomina dei nuovi professori, attribuisce i corsi ai docenti a contratto e propone i titoli di Dottore honoris causa e Professore emerito. Maggiori informazioni sono disponibili nello statuto della Facoltà.

 

Altre figure di riferimento

Elenchiamo di seguito altre figure che ricoprono ruoli organizzativi nell’ambito delle attività della Facoltà.

  • Coordinatore attività / progetti e relazioni esterne della Facoltà
    Ing. Mauro Prevostini
     
  • Delegata per la mobilità
    Prof.ssa Natasha Sharygina
     
  • Direttori programmi di studio

Bachelor
Prof.ssa Laura Pozzi
bachelor.dir.inf@usi.ch

Master

- Master in Informatics
Prof. Kai Hormann
Prof.ssa Evanthia Papadopoulou

- Master in Artificial Intelligence
Prof. Luca Maria Gambardella
Prof. Jürgen Schmidhuber

- Master in Computational Science
Prof. Olaf Schenk

- Master in Cyber-Physical and Embedded Systems
Prof. Cesare Alippi

- Master in Financial Technology and Computing
Prof. Marc Langheinrich
Prof. Fernando Pedone

- Master in Management and Informatics
Prof. Marc Langheinrich

- Master in Software and Data Engineering
Prof. Cesare Pautasso
Prof. Gabriele Bavota

Dottorato
Prof. Walter Binder
Prof. Michael Bronstein
phd.dir.inf@usi.ch

 

Decanato e servizi

Vi invitiamo a consultare la pagina seguente:

www.inf.usi.ch/it/informazioni-pratiche/decanato-e-servizi

 

Istituti

Sulla base dello statuto dell’USI, gli istituti sono unità di formazione e ricerca sostenute da una Facoltà o da più Facoltà congiuntamente, previa ratifica del Consiglio dell’Università.

Le competenze, i compiti, l’organizzazione e i membri degli istituti sono precisati in un accordo tra le Facoltà che sostengono l’istituto e il Rettorato, detto “contratto di istituto”. Nel medesimo sono fissati gli ambiti e i limiti entro i quali l’istituto può impegnarsi in nome proprio verso terzi. Il contratto ha durata limitata, rinnovabile.

Gli istituti non hanno personalità giuridica propria e sono diretti da un direttore designato tra i propri professori di ruolo (ordinari e straordinari) nell’ambito del contratto. All’interno degli istituti, o in modo sinergico tra differenti istituti, possono essere create delle sotto-unità specializzate (laboratori, centri, osservatori), con il compito di svolgere progetti di ricerca focalizzati e/o di curare aspetti specifici della formazione.

L’elenco degli istituti sostenuti dalla Facoltà di scienze economiche è disponibile a questa pagina:

www.inf.usi.ch/it/facolta-informatica/istituti