All'USI, l'informatica continua ad affascinare i liceali svizzeri

Il gruppo di studenti che hanno preso parte a Fascinating Informatics 2018
Il gruppo di studenti che hanno preso parte a Fascinating Informatics 2018
Gli studenti al lavoro in un aula del campus di Lugano
Gli studenti al lavoro in un aula del campus di Lugano

Servizio comunicazione istituzionale

Dal 10 al 15 settembre scorsi una studentessa e 8 studenti di scuole professionali e licei provenienti dalle tre regioni linguistiche della Svizzera sono stati ospiti all’USI, dove hanno partecipato alla settimana tematica Il fascino dell’informatica. Sotto la guida di professori e ricercatori della Facoltà di scienze informatiche dell’USI, i partecipanti hanno avuto la possibilità di dedicarsi per sei giorni allo sviluppo di progetti informatici e alla programmazione. I progetti proposti spaziano dalla programmazione visuale dei microcontrollori, all'elaborazione delle immagini con Liquid.js fino alla simulazione 3D dei corpi celesti. I giovani partecipanti hanno potuto così sperimentare quanto le attuali tecnologie informatiche siano varie, versatili, innovative e affascinanti.

L’iniziativa è promossa dalla fondazione Scienza e gioventù e ha l’obiettivo di far conoscere più da vicino e in modo più approfondito le tecnologie informatiche, sensibilizzando le future generazioni a considerare una formazione in tale ambito, sempre più pervasivo e infrastrutturale nella società contemporanea. L’USI vi aderisce ogni anno dal 2008.      

La finale nazionale della settimana di studio, che nel 2017 si era tenuta sul campus di Lugano, si è svolta sabato scorso presso la sede di PwC Schweiz a Zurigo. All’evento hanno partecipato, oltre ai giovani informatici che vi hanno presentato i propri lavori, i rappresentanti dell’USI, dell’Università di Berna, della Fachhochschule Nordestschweiz (FHNW), e della stessa PwC Schweiz.

Per informazioni: https://sjf.ch/settimane-di-studio-fascinating-informatics/?lang=it

Sections