Eventi
17
Febbraio
2022
17.
02.
2022
07
Maggio
2022
07.
05.
2022

Google Faculty Awards 2017 per il Geometric Deep Learning

Il Prof. Michael Bronstein durante una conferenza a Lugano (fonte: Ti-Press)
Il Prof. Michael Bronstein durante una conferenza a Lugano (fonte: Ti-Press)

Servizio comunicazione istituzionale

26 Marzo 2018

All’edizione 2017 dei Google Faculty Research Awards, annunciati lo scorso 20 marzo, Michael Bronstein, professore ordinario presso la Facoltà di scienze informatiche dell’USI, è stato premiato nella categoria “Machine Perception” per la sua ricerca nel campo del Geometric Deep Learning. Si tratta della seconda volta (consecutiva) che il prof. Bronstein riceve il premio conferito da Google. Il riconoscimento punta a sostenere la ricerca accademica d’avanguardia in diverse aree, come l’apprendimento automatico, l’elaborazione del linguaggio naturale e il calcolo quantistico.

Il Geometric Deep Learning, concetto coniato alcuni anni fa dal Prof. Bronstein stesso in un suo progetto di ricerca sostenuto dall'European Reasearch Council, consiste in un'estensione e generalizzazione di tecniche di apprendimento automatico a dati strutturati in modo geometrico e in particolare secondo geometrie non euclidee. Oggi il tema è fra quelli più trattati nel campo del machine learning e presenta un particolare potenziale di sviluppo in settori quali ad esempio biologia, fisica, analisi delle reti e grafica computerizzata.

Gli algoritmi che caratterizzano il Geometric Deep Learning sono già utilizzati in un'ampia gamma di applicazioni, dalla rilevazione dei neutrini e l'analisi dei dati nel Large Hadron Collider presso il CERN alla valutazione delle proprietà di nuovi farmaci fino all'analisi dei social network.

 

Per informazioni e l’elenco completo dei premiati: https://research.googleblog.com/2018/03/google-faculty-research-awards-2017.html?m=1