Eventi
25
Settembre
2023
25.
09.
2023
28
Settembre
2023
28.
09.
2023

Sound Notional Machines

Difese di tesi
04
Maggio
2024
04.
05.
2024

Costituita l'associazione Life Sciences Competence Center

All'Assemblea Costitutiva l'USI era rappresentata dal Prof. Vittorio Limongelli, che siede nel Comitato Direttivo dell'Associazione
All'Assemblea Costitutiva l'USI era rappresentata dal Prof. Vittorio Limongelli, che siede nel Comitato Direttivo dell'Associazione

Servizio comunicazione istituzionale

24 Aprile 2023

È stata costituita settimana scorsa a Bellinzona l’associazione Life Sciences Competence Center che guiderà il terzo Centro di Competenza dello Switzerland Innovation Park Ticino, nato grazie a un lavoro sinergico tra Cantone, Fondazione Agire, Città di Bellinzona, EOC, USI e diversi altri attori legati al settore.

Il centro, che in futuro si insedierà con i suoi laboratori presso lo stabile ex-IRB di Via Vela messo a disposizione dalla Città di Bellinzona, mira a promuovere l’innovazione e la ricerca nel settore delle scienze della vita, lo sviluppo di soluzioni sostenibili e la creazione di una rete di collaborazioni tra partner accademici e industriali. Queste attività verranno finanziate da una combinazione di fondi pubblici e privati e avranno il sostegno dei più rilevanti partner di ricerca del settore delle scienze della vita presenti sul territorio ticinese e che figurano tra i fondatori.

Il comitato direttivo, eletto dall’assemblea costituzionale, comprende rappresentanti di diverse istituzioni e aziende. Giorgio Calderari è stato nominato presidente super partes del comitato, mentre Gionata Frasca ha ricevuto l’incarico di coordinatore operativo per i lavori del centro di competenza.

Grazie al centro di competenza Life Sciences, il Ticino conferma il suo posizionamento strategico nel settore nel contesto svizzero e internazionale. La creazione di un centro di eccellenza, concretizzata grazie alla sinergia tra istituzioni e attori del settore, testimonia l’impegno del Cantone nel favorire la crescita economica e l’innovazione, e conferma la Città di Bellinzona come polo aggregante per il settore scienze della vita in Ticino. Inoltre, rappresenta un’importante opportunità di sviluppo per le imprese locali e internazionali che operano nel settore, offrendo loro accesso a competenze, tecnologie e infrastrutture all’avanguardia.

A questo proposito, il neocostituito centro di competenza sarà pure presentato oltralpe il prossimo 25 aprile, in occasione dello Swiss Biotech Day 2023 di Basilea, un grande evento con startup biotech provenienti da tutto il mondo.

I membri fondatori

  • Ente Ospedaliero Cantonale (EOC)
  • Università della Svizzera italiana (USI)
  • Centro di ricerche biomediche della Svizzera italiana (Bios+)
  • Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI)
  • Associazione Swiss Biotech
  • Associazione Farma Industria Ticino (FIT)
  • Associazione SwissMedtech
  • Associazione Industrie Ticinesi (AITI)
  • Città di Bellinzona
  • Diverse aziende quali Humabs BioMed, Helsinn Healthcare, HAS Healthcare Advanced Synthesis, Rivopharm, Sintetica e FEMTOPrint

Il comitato direttivo

  • Giorgio Calderari (presidente super partes)
  • Alessandro Ceschi (EOC)
  • Vittorio Limongelli (USI e SUPSI)
  • Gabriele Gendotti (Bios+)
  • Piero Poli (FIT)
  • Filippo Riva (Swiss Biotech)
  • Giuseppe Perale (Swiss Medtech)
  • Nicoletta Casanova (AITI)
  • Gionata Frasca (coordinatore operativo)