Events
30
November
2022
30.
11.
2022
01
December
2022
01.
12.
2022
16
December
2022
16.
12.
2022
06
May
2023
06.
05.
2023

In Svizzera mancano professionisti "High-tech": l'allarme del Consiglio federale, all'USI una settimana di sensibilizzazione

Staff - Faculty of Informatics

Start date: 7 September 2010

End date: 12 September 2010

6-10 settembre 2010:  Settimana di studio sull'informatica

Il Consiglio federale ha recentemente adottato il rapporto sulla carenza di personale specializzato nel settore "MINT" - scienze matematiche, informatiche, naturali e tecniche - particolarmente acuta negli ambiti dell'informatica, della tecnica e delle costruzioni (http://www.news.admin.ch/message/index.html?lang=it&msg-id=34877). Poiché gli interessi e l'orientamento professionale dei giovani si formano in larga misura già alla fine della scuola dell'obbligo, il Consiglio federale raccomanda di potenziare gli sforzi per promuovere la comprensione della tecnica a tutti i livelli.

Anche in questo contesto, la Facoltà di scienze informatiche dell'USI, in collaborazione con la Fondazione Scienza e gioventù (www.sjf.ch) e parallelamente alle Università di Basilea, Neuchâtel e la Scuola professionale di Windish, ha organizzato dal 6 al 10 di settembre l'edizione 2010 della Settimana di studio sull'informatica.

L'obiettivo della manifestazione è quello di offrire a tutti gli studenti liceali ed apprendisti svizzeri interessati, la possibilità di conoscere dal vivo come nascono le molteplici applicazioni informatiche che ormai caratterizzano la vita di tutti i giorni.

Sono sei i ragazzi, quattro ticinesi e due provenienti dalla svizzera tedesca, che quest'anno hanno scelto il Campus di Lugano e che, assistiti dai dottorandi e dal personale della Facoltà di informatica dell'USI, svilupperanno nel corso di questa settimana lavori di ricerca sui temi più caldi della disciplina, dal nuovo web agli Smartphone, fino alla robotica.

Tutti i progetti, pensati per trasmettere la rilevanza e centralità della disciplina nel contesto economico e sociale di questi anni, saranno poi presentati sabato 11 settembre nel corso di una cerimonia ufficiale in occasione dei 550 anni dell'Università di Basilea.