Perché studiare informatica all'Università della Svizzera italiana?

Perché si tratta di un settore in crescita dove specialisti qualificati trovano ottime opportunità professionali.

Perché le tecnologie dell'informazione sono diventate uno strumento indispensabile:

  • per gestire progetti complessi in molte professioni,
  • per accedere all'informazione e all'aggiornamento in un settore in continua evoluzione.

 

Perché il programma degli studi con apprendimento per progetti è all'avanguardia e in linea con il progresso didattico, scientifico e professionale.

Perché il programma si differenzia nella metodologia didattica e nei contenuti dall'offerta esistente.

Perché le infrastrutture rispondono alle crescenti esigenze tecnologiche del mondo del lavoro e della ricerca.

Perché la Facoltà di scienze informatiche collabora con:

  • il Politecnico federale di Zurigo (ETHZ),
  • il Politecnico federale di Losanna (EPFL),
  • il Politecnico di Milano (PoliMi),
  • il Centro svizzero di calcolo scientifico (CSCS),
  • l'Istituto dalle Molle di studi sull'intelligenza artificiale (IDSIA),
  • la Scuola universitaria professionale (SUPSI).

 

L’Università della Svizzera italiana (USI) fa parte del sistema universitario svizzero. Le sue lauree equivalgono a quelle delle altre università e dei politecnici.